è mirata a specializzarsi nella lavorazione di patate, carote e cipolle, dotandosi di moderne attrezzature. Nel 1977 nella società subentra a Sostegno la signora Loredana Aldrovandi, moglie di Mauro Parma. Negli anni ’80 l’azienda decide di puntare strategicamente sulla grande distribuzione e nel 1985 mette in atto una radicale trasformazione a livello organizzativo, tecnico e strutturale acquistando attrezzature all’avanguardia per soddisfare richieste ed obiettivi sempre più esigenti della clientela. Dal 1992 l’Ortofrutticola Parma ha predisposto un programma mirato alla valorizzazione della qualità ed all’abbattimento dei valori residuali dei fitofarmaci con il fine di valorizzare il proprio prodotto commerciale ed incontrare la richiesta di mercato di prodotti ortofrutticoli controllati; questo lungo  e duro lavoro, attraverso l’acquisizione di tecnici fitoiatri e la selezione di imprenditori agricoli preparati ha portato l’Ortofrutticola

Parma ad acquisire certificazioni e riconoscimenti che conferiscono all’azienda e al proprio prodotto un marchio di elevato standing qualitativo. L’Ortofrutticola Parma è tra i soci fondatori del consorzio per la “Patata Tipica di Bologna” (trasformatosi nel 2003 in “Consorzio delle Buone Idee”) e nel 1999 ha iniziato la sperimentazione di un nuovo tipo di prodotto: la “Patata Tipica di Bologna arricchita al Selenio”. Nello stesso anno l’azienda ha ottenuto anche la certificazione del proprio sistema di qualità in base alla normativa UNI EN ISO 9001:00 con certificato n° 12 emesso da Check Fruit. Da diversi anni in azienda insieme a Mauro Parma e Loredana Aldrovandi hanno un ruolo chiave anche i loro figli Ivan e Monia, nel segno della continuità aziendale a cui tanto teneva il fondatore Sostegno Parma, che ha trasmesso valori quali il rispetto dei concorrenti, la lealtà e la serietà, la collaborazione ed il lavoro comune per l’interesse di tutti. Sostegno era un leader carismatico, un profondo conoscitore degli andamenti di mercato e voce più autorevole della Borsa Patate di Bologna di cui era promotore. Bruno Vibio, suo collaboratore per tanti anni lo ricorda così: “Onestà, serietà, amore per la famiglia, lealtà, amicizia, cordialità, collaborazione: questo è il patrimonio morale che Sostegno ci lascia; facciamone buon uso e se possibile cerchiamo di imitarlo”. Roberto Piazza invece ricorda Sostegno come “un Gigante Buono, capace di osare e realizzare sogni che sembravano impossibili, un uomo del fare per costruire e creare benessere anche per gli altri."

I Prodotti/Ciclo Produttivo/La Storia/Contatti

Nel 1950 inizia la nostra storia: il fondatore dell’azienda, Sostegno Parma, dà il via alla propria attività commerciale commercializzando pomodori, zucchine, carote e patate. Nel 1973 Sostegno Parma decide di costituire l’Ortofrutticola Parma s.n.c. insieme al figlio Mauro; la nuova strategia commerciale

Ortofrutticola Parma s.r.l. P.Iva: 00514971209 - Capitale Sociale: euro 254.800,00 - Registro Imprese di Bologna 20284 - REA n 218271


Sede legale: Via Modena, 64 40068 San Lazzaro di Savena.