Sostegno Parma, fondatore dell'azienda  

“Ortofrutticola Parma lavora secondo standard di elevata qualità e nel rispetto delle certificazioni aziendali, seguendo analiticamente e scrupolosamente il ciclo produttivo di patate, carote e cipolle, dalla scelta del seme e del terreno fino alla spedizione negli iper e supermercati”.

La nostra storia incomincia nel 1950 quando Sostegno Parma dà il via alla propria attività commercializzando pomodori, zucchine, carote e patate.

Nel 1973 inizia una nuova strategia commerciale, Sostegno Parma decide di costituire Ortofrutticola Parma s.n.c. insieme al figlio Mauro specializzandosi nella lavorazione di patate, carote e cipolle con l’aiuto delle più moderne attrezzature.

Nel 1977 subentra la signora Loredana Aldrovandi, moglie di Mauro Parma e nel corso degli anni 80 l’azienda decide di puntare strategicamente sulla grande distribuzione.

Nel 1985 mette in atto una radicale trasformazione a livello organizzativo, tecnico e strutturale acquistando attrezzature all’avanguardia per soddisfare richieste ed obiettivi sempre più esigenti della clientela.

Dal 1992 Ortofrutticola Parma ha predisposto un programma mirato alla valorizzazione della qualità e all’abbattimento dei valori residuali dei fitofarmaci con il fine di valorizzare il proprio prodotto commerciale ed incontrare la richiesta di mercato di prodotti ortofrutticoli controllati; questo lungo e duro lavoro, attraverso l’acquisizione di tecnici fitoiatri e la selezione di imprenditori agricoli preparati ha portato Ortofrutticola Parma ad acquisire certificazioni e riconoscimenti che conferiscono all’azienda e al proprio prodotto un marchio di elevato standing qualitativo.

Nel 1999 Ortofrutticola Parma inizia la sperimentazione di un nuovo tipo di prodotto: “Patata Selenella -arricchita al Selenio-” che a tutt’oggi ha un ottimo mercato e una sua distintività.

Da diversi anni in azienda insieme a Mauro Parma e Loredana Aldrovandi hanno un ruolo chiave anche i loro figli Ivan e Monia, nel segno della continuità aziendale a cui tanto teneva il fondatore Sostegno Parma, che ha trasmesso valori quali il rispetto dei concorrenti, la lealtà e la serietà, la collaborazione ed il lavoro comune per l’interesse di tutti. Sostegno era un leader carismatico, un profondo conoscitore degli andamenti di mercato e voce più autorevole della Borsa Patate di Bologna di cui era promotore. Bruno Vibio, suo collaboratore per tanti anni lo ricorda così: “Onestà, serietà, amore per la famiglia, lealtà, amicizia, cordialità, collaborazione: questo è il patrimonio morale che Sostegno ci lascia; facciamone buon uso e se possibile cerchiamo di imitarlo”. Roberto Piazza invece ricorda Sostegno come“un Gigante Buono, capace di osare e realizzare sogni che sembravano impossibili, un uomo del fare per costruire e creare benessere anche per gli altri”.

 

Ortofrutticola Parma è fra i soci fondatori del Consorzio per la “Patata Tipica di Bologna” (dal 2003 trasformatosi in “Consorzio delle Buone Idee” e da luglio 2012 in Consorzio Patata Italiana di Qualità).

 

 

 

Stabilimento: Castel San Pietro Terme (BO) in Via Mori, 690
Superficie coperta : mq 30.000
Superficie di magazzino: mq.11.000
Superficie uffici: mq. 180
Capacità frigorifera interna: 8.000 ton.
Capacità lavorativa giornaliera: 100 ton/giorno